Intrattenimento

E' morta August Ames, l'attrice hard si è suicidata a 23 anni

E' morta August Ames, l'attrice hard si è suicidata a 23 anni”

Sono ancora incerte le cause della morte della pornostar canadese August Ames, 23enne protagonista di 270 film a luci rosse, trovata morta martedì scorso. Secondo i media americani la ragazza aveva avuto dei problemi di depressione in passato, ma la causa scatenante del gesto sarebbe da ricercare in una recente polemica durante la quale è stata presa pesantemente di mira on line. Soltanto pochi giorni fa, la sua decisione di non voler girare una scena con attori che arrivano dal mondo dei film gay per adulti, è stata tacciata di omofobia.

La sua spiegazione, cioè il maggior rischio di contrarre l'Hiv, aveva attirato le ire di molti che l'hanno accusata di omofobia. Secondo il sito web The Blast la Ames, vero nome Mercedes Grabowski, si sarebbe impiccata. Il profilo twitter di August Ames è stato bersagliato da uno 'shitstorm', una pratica organizzata a tavolino che consiste nel riempire di insulti una pagina facebook, una casella di messaggi o oppure, come in questo caso, un profilo social. "Non sono omofoba - si è affrettata a scrivere l'attrice - Ci sono tante ragazze che non girano scene simili per tutelare la loro salute". Da qui le parole della Ames che ha dichiarato, 'non metto in pericolo il mio corpo. Il produttore Jules Jordan l'ha ricordata come una delle più belle persone mai conosciute, mentre la star del porno australiano Madison Missina ha commentato caustica: "Il bullismo all'interno dell'industria si è portato via un'altra vita".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato