Esteri

Ex consigliere accusato di violenza sessuale: vittima una minorenne

Ex consigliere accusato di violenza sessuale: vittima una minorenne”

La procura di Messina ha immediatamente disposto accertamenti che hanno comportato anche l'audizione protetta della vittima in una sala attrezzata presente nel comando provinciale di Messina. Ieri, dopo 7 lunghi anni, il collegio giudicante del Tribunale di Avellino, presieduto dal magistrato Luigi Buono, ritenendo l'imputato colpevole del reato di violenza sessuale che gli è stato contestato, ha emesso in primo grado la sentenza di condanna. La giovane, dopo aver subito la violenza ed essere stata rapinata dall'uomo, allertò i carabinieri di Francavilla al Mare.

La ragazza è riuscita a fuggire e ad allontanarsi.

Si tratta di un 47enne originario della provincia di Catania, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e corruzione di minorenni. La madre, udito il racconto della figlia, non ha esitato ad affidarsi ai carabinieri raccontando la vicenda ai militari della stazione dei carabinieri più vicina alla propria abitazione e la risposta a tale richiesta di aiuto arrivata in tempi brevissimi. L'attività di riscontro e gli accertamenti scaturiti dalle dichiarazioni rese dalla vittima, hanno consentito di identificare l'aggressore. Quest'ultima ha infatti stabilito precise modalità operative per giungere, quanto più rapidamente possibile come in questo caso, a tutelare le vittime vulnerabili.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato