Sport

Inter, Gagliardini stupito da Skriniar

Inter, Gagliardini stupito da Skriniar”

"Sono stato sempre un bambino vivace, non mi fermavo mai, ero pieno di energie". Penso che il soprannome nasca da qui.

È giusto comunicare con i tifosi? Non solo affronteremo una grandissima squadra come la Juventus, ma avremo la possibilità di dare un segnale forte alla classifica, visto che si tratta di un vero e proprio scontro diretto.Vincere sarebbe molto importante. Europa?

Come si trova con Vecino? Bene, perché è forte ed è semplici giocare con lui. Anche Roberto Gagliardini si adegua per quanto la sfida di sabato a Torino contro la Juventus sia "una partita importantissima, c'e' tanta voglia di giocare un match del genere - le sue parole a Inter Tv - Se poi consideriamo la situazione attuale di classifica, e' una sfida che vogliamo assolutamente far nostra".

Un tifoso ti chiede di difendere Skriniar dagli attaccanti cattivoni. "Ci sta dando una grande mano e spero lo faccia per più tempo possibile perché questa società ha bisogno di lui". La maglia numero 5? "All'Atalanta avevo la 4, qui non era fattibile e ho scelto la 5 perché mi piacciono i numeri bassi".

Il centrocampista nerazzurro continua: "Una vita da mediano? Ci provo sfruttando le mie caratteristiche". "Poi mi è sempre piaciuto, appena vedo un canestro comincio a giocare".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato