Esteri

Luzzara, taglia la gola al figlio e poi tenta il suicidio

Luzzara, taglia la gola al figlio e poi tenta il suicidio”

L'uomo ha chiamato i carabinieri che sono arrivati sul posto e hanno trovato la donna, 39 anni, Antonella Barbieri, di Suzzara nel mantovano, che aveva un bambino in grembo, il figlio di 5 anni, a cui era stata tagliata la gola.

Il corpo del piccolo, accanto alla madre con un coltello da cucina piantato nella pancia, è stato ritrovato dai carabinieri in una macchina nella campagna di Luzzara (in provincia di Reggio Emilia). Per il bambino non c'era più nulla da fare, mentre la donna è stata portata all'ospedale Santa Maria Nuova per cercare di salvarla. Secondo quanto si apprende, la madre infanticida non sarebbe in pericolo di vita.

Stando alle prime ricostruzioni, un passante, intorno alle 18, avrebbe visto un'auto in sosta nella zona golenale vicino ai Laghi artificiali di Cava in via Lorenzini.

Una volta giunti in casa, i carabinieri hanno rinvenuto il corpo morto della sorellina minore sotto una coperta. La famiglia del marito è molto nota a Suzzara, dove gestisce una azienda.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato