Esteri

Messina la Finanza sequestra 6 chili di droga in 2 operazioni

Messina la Finanza sequestra 6 chili di droga in 2 operazioni”

Dosi consumate per strada Le indagini condotte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sono state avviate a seguito di alcuni servizi antidroga nel febbraio 2016 che hanno portato alla segnalazione di alcuni giovani senesi alla Prefettura quali assuntori di stupefacente identificati nelle centralissime Piazza San Francesco e in piazza San Domenico. Il primo a finire nelle mani della Finanza è stato un cittadino nigeriano che si trovava su un pullman diretto a Catania. La droga, sigillata in 3 involucri da un chilo ciascuno, avvolti in numerosi strati di cellophane e sigillati con nastro da imballaggio. Così non è stato poiché il fiuto dei cani Sara e Dany, della Squadra Cinofili del Gruppo di Messina, ha permesso il ritrovamento della droga all'interno dello zainetto del nigeriano.

Il corriere della droga è stato arrestato in flagranza di reat per traffico di droga e successivamente sottoposto a custodia cautelare in carcere in attesa di giudizio. Il secondo maxi sequestro di droga è invece scattato su un treno in transito alla Stazione Centrale di Messina.

Grazie all'ausilio dei cani antidroga, sono stati inoltre sequestrati 6 grammi di cocaina, 33 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione, nascosti in parte in un cestino di via Felisatti e in parte nelle vicinanze dell'ingresso della Torre "A" del grattacielo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato