Intrattenimento

Nadia Toffa fuori pericolo. "Voleva uscire dall'ospedale per la diretta delle Iene"

Nadia Toffa fuori pericolo.

Sono sicura che terrai duro!'.

Qui sotto trovate l'omaggio della redazione de Le Iene a Nadia Toffa: che ne pensate di quanto accaduto? Tanto che Giulio Golia, Matteo Viviani e Nicola Savino si sono presentati dietro il noto bancone per spiegare cosa era successo alla collega.

La Toffa, 39 anni, si trovava in un albergo del centro quando si è sentita male ed avrebbe perso conoscenza. "Abbiamo ricominciato a respirare, ci siamo abbracciati e ci siamo emozionati".

Visibilmente commossi, i conduttori hanno raccontato la storia del malore della 39enne: tuttavia ancora poche informazioni. "Uno di noi si è fiondato a Trieste ma non si è saputo nulla, ci si è gelato il sangue addosso, non sapevamo più che pensare".

Bussone approfitta dell'attenzione dei media sul caso di Nadia Toffa per sensibilizzare i giovani alla prevenzione. La Toffa si è risvegliata ed è vigile e cosciente. Quindi, non appena le condizioni meteo lo hanno consentito, trasportata in elisoccorso a Milano. "Adesso Nadia è in ospedale a Milano, è fuori pericolo di vita, la stanno curando e stanno facendo accertamenti", hanno concluso. I suoi colleghi, amici e compagni d'avventura hanno cercato di sdrammatizzare la situazione e, in serata, è arrivato anche un confortante messaggio via social dalle diretta interessata. "Cerco di risolvere questa scocciatura". "Me le guardo da questo lettino, e vediamo che combinano senza di me - ha scritto Nadia". Tra i primi stamattina quello della presidente del Friuli Venezia Giulia e componente la segreteria nazionale del Pd Debora Serracchiani, con la quale Nadia Toffa in passato ha anche avuto qualche schermaglia verbale. La giornalista bresciana è una tosta e spesso si è messa contro politici e potenti di turno pur di portare avanti le sue inchieste. E poi durante la consueta puntata domenicale, di solito dai le condotta, la redazione del programma le ha fatto arrivare i migliori auguri, raccontando le ore di paura vissute da chi la conosce bene.

"Poco prima delle 13 di ieri ci è arrivata una telefonata da Trieste dove si trovava Nadia per fare un servizio".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato