Esteri

Russia: Putin su esclusione Olimpiadi 2018, siamo "parzialmente responsabili"

Russia: Putin su esclusione Olimpiadi 2018, siamo

Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti. Parafrasando lo stuccante slogan di Barack Obama, Putin di fronte ai lavoratori della GAZ (azienda automobilistica russa fondata nel 1929) che gli chiedevano se si ricandiderà alla presidenza della Russia, risponde con un "Yes, I will" che non lascia spazio a dubbi.

"Se prenderò la decisione" di candidarmi "voi e le persone a voi vicine sosterranno questa decisione?" ha chiesto il leader del Cremlino a migliaia di persone in un palasport di Mosca gremito di giovani per la cerimonia di consegna del premio 'Volontario della Russia'. "Nessun sistema legale in nessun luogo del mondo stabilisce la responsabilità collettiva", ha detto. "Io credo tuttavia che questa situazione è stata sfruttata in maniera disonesta", ha aggiunto il capo del governo russo, secondo cui la maggior parte delle accuse mosse a favore dell'esclusione di Mosca dalle Olimpiadi "non sono state mai provate e rimangono ampiamente infondate".

Putin ha mantenuto negli anni il controllo sul paese: la sua popolarità è frutto di un mix di propaganda e pressioni, ma è anche legata all'immagine che di leader forte che proietta di lui; aspetto che gli ha creato appeal internazionale.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato