Intrattenimento

Addio al parrucchiere dei Vip: morto Umberto Schettino

Addio al parrucchiere dei Vip: morto Umberto Schettino”

Un caso emblematico quello di Umberto Schettino, morto a 45 anni lo scorso 10 gennaio all'ospedale Ruggi di Salerno.

Ma lì le sue condizioni erano peggiorate sempre di più, tanto da rendere necessari prima una tappa presso una clinica privata di Pompei e poi di nuovo il ricovero al Ruggi, dove gli era stata diagnosticata una pericardite. Il decesso è avvenuto giovedì poco dopo le 14 e la moglie della vittima, assistita dagli avvocati Giuseppe Lupone e Nicola Schettino, ha presentato una denuncia penale per capire cosa sia realmente accaduto al marito.

Le indagini sono state avviate e verrà ascoltato il medico che ha consigliato a Schettino il ricovero all'ospedale di Salerno. Dopo il primo malore fu mandato a casa con una cura da seguire. Le sue condizioni non miglioravano però. E' stato così ricoverato nel reparto di malattie infettive, ma dopo le dovute cure non ce la fa, il liquido era nei due polmoni e nonostante una nuova aspirazione muore nel giro di 20 minuti. L'uomo era un noto parrucchiere della zona, benvoluto e stimato da tutti, aveva un grande salone meta di personaggi famosi e non, da qua il soprannome "parrucchiere dei vip".

Grave lutto per le comunità di Pompei e Castellammare di Stabia.

Tantissimi stanno affollando la sua bacheca social per un ultimo saluto, ricordandolo come una persona buona, affettuosa e attaccata alla vita.

La donna ha ricostruito l'iter che ha portato il marito fino al decesso. Purtroppo il periodo festivo accentua e rende tutto più rognoso (molte volte passo più tempo ad aspettare un accertamento peri giorni festivi che altro), ma ho mia moglie i miei figli che sono linfa per me, ho degli amici che con messaggi e telefonate mi sostengono moralmente.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato