Salute

Bimbo di 15 mesi ricoverato in rianimazione: forse ha assunto dell'hashish

Bimbo di 15 mesi ricoverato in rianimazione: forse ha assunto dell'hashish”

Mi è stato comunque riferito che il piccolo sta meglio: "è stato male stanotte ma fortunatamente per lui si sta riprendendo", ha concluso Pacifico. Dopo i primi esami è stato trasferito all'ospedale di Battipaglia dove è ricoverato nel reparto di Rianimazione. "Adesso verranno ripetute le analisi per confermare tale assunzione".

I carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Erich Fasolino, hanno informato dell'accaduto la procura della Repubblica di Salerno. Il padre, intanto, è stato deferito per lesioni personali aggravate ed abbandono di minore. Oltretutto, il trasferimento d'urgenza a Battipaglia ha sollecitato ancora una volta un tema importante per Salerno: i pochi posti a disposizione per il pronto soccorso pediatrico, specialmente in un momento come questo dove si registra un boom di ricoveri per il picco influenzale, che potrebbe ulteriormente aumentare nei prossimi giorni con la riapertura delle scuole.

Le analisi hanno confermato la presenza di hashish nel corpo del bimbo. Poi, qualche istante dopo stava per verificarsi la tragedia. Il bambino è stato prontamente assistito presso il reparto di Pediatria dell'ospedale salernitano e preso in cura dal primario, il dottor Rosario Pacifico. Ora la situazione sembra in miglioramento. I carabinieri hanno accertato che l'episodio si è verificato verso le 21 di venerdì a casa della coppia a Pastena.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato