Sport

Capello: "Napoli pericoloso per la lotta Scudetto"

Fabio Capello, allenatore dello Jiangsu Suning, altra squadra di proprietà del presidente dell'Inter Zhang Jindong, ha rilasciato la seguente intervista concessa ai microfoni di Tuttosport tracciando diversi temi, soffermandosi anche sulla trattativa in corso tra Inter e Jiangsu per portare Ramires in nerazzurro: "Io e Allegri? ". Sul primo ha dichiarato: "Sicuramente siamo entrambi pragmatici".

"È molto più semplice, essere belli!" E' abile a cambiare in base alla partita e pure all'interno dei 90 minuti. Varia l'assetto della sua Juventus a seconda dei giocatori che ha a disposizione e che intende schierare. Il Napoli gioca bene, ma belli si è in tanti.

Il tecnico dello Jiangsu Suning si è poi anche soffermato sulla lotta scudetto con il Napoli che si è laureato campione d'inverno confermandosi anche nell'ultima uscita casalinga contro il Verona: "I partenopei non avendo più la Champions League sono pericolosi però la Juventus ha dalla sua l'abitudine a vincere, la mentalità e una rosa di eccellente qualità".

Ibra ricorda sempre con piacere quando Capello, ai tempi della Juventus, a fine allenamento lo sottoponeva agli straordinari sul campo con il suo vice Italo Galbiati: "Era giovane, Zlatan, ma voleva sempre migliorarsi".

Ne sa una più del Diavolo, Fabio Capello. Secondo il tecnico gli arbitri avrebbero bisogno di un'ulteriore aiuto: "Per migliorare l'utilizzo della tecnologia, accanto all'addetto al VAR metterei un allenatore, in modo tale da avere una visione più completa. I campioni, per esperienza personale, sono quelli che sfruttano ogni momento per progredire". Un rimpianto nella mia carriera?



Сomo è

Ultimo




Raccomandato