Salute

Dolore per giovane ucciso da meningite

Dolore per giovane ucciso da meningite”

Luca Pisano, 20 anni, è morto nell'ospedale di Lanusei, in provincia dell'Ogliastra, e aveva solo 20 anni. Lo studente, che frequentava l'ultimo anno del liceo scientifico, era stato ricoverato la sera di domenica 7 gennaio in gravi condizioni all'ospedale di Lanusei. La diagnosi è arrivata qualche ora più tardi. Tanto che adesso, tra i giovani che hanno frequentato gli stessi posti, è partita la psicosi.

Il giovane, sin dal suo ricovero nell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, aveva presentato sintomi riferibili alla meningite, infatti il personale del Servizio di Igiene Pubblica della ATS-ASSL di Lanusei aveva attivato sin da subito i protocolli per individuare le persone che, nei dieci giorni precedenti alla manifestazione della patologia, avevano avuto contatti stretti con il ragazzo.

Arru ha escluso un collegamento fra i casi e confermato che il rischio di contagio e' considerato alto quando si è stati a contatto stretto con una persona che ha contratto quel tipo di meningite. Infine il caso più grave, che ha portato alla morte di Luca.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato