Finanza

Dopo Vercelli nuovo centro Amazon a Torrazza Piemonte

Dopo Vercelli nuovo centro Amazon a Torrazza Piemonte”

Così in una nota la Sindaca della Città metropolitana di Torino, Chiara Appendino, commentando l'apertura a Torrazza Piemonte del quarto centro di distribuzione in Italia del colosso Usa.

Amazon creerà 1.200 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dal lancio del sito e investirà 150 milioni di euro nella nuova struttura da 60.000 metri quadri che aiuterà a garantire consegne per i clienti in Italia e in Europa. L'apertura è prevista nell'autunno del 2018 e supporterà il numero crescente di piccole e medie aziende indipendenti che decidono di vendere i propri prodotti su Amazon o di utilizzare la rete di distribuzione offerta dall'azienda.

"Questa buona notizia è l'ulteriore conferma di come il Piemonte sia un territorio dove valga la pena investire, un luogo di innovazione e di competenze, che fra tutti gli altri viene scelto come contesto più favorevole per grandi operazioni da parte di importanti aziende multinazionali", commenta ancora Sergio Chiamparino, presidente della regione Piemonte. "Si tratta - prosegue - di un investimento considerevole che incrementerà la vitalità delle imprese locali e gli scambi commerciali, a beneficio dei consumatori e, soprattutto rappresenta un volano per l'economia locale. Annunci come quelli di Amazon non avvengono per caso, ma sono conseguenza di un sistema di relazioni serio e affidabile, che si costruisce e rafforza nel tempo".

"L'apertura della struttura logistica, in una dimensione legata all'impiego di tecnologie innovative -sottolinea ancora Appendino-, offre inoltre uno spiraglio concreto all'occupazione. In più si aggiunge a quello annunciato lo scorso anno da Amazon su Torino: il nuovo centro di sviluppo per l'intelligenza artificiale e il Machine Learning". "Ci tengo a sottolineare che tutto ciò scaturisce dal nostro impegno volto ad accogliere e favorire insediamenti produttivi rispettosi dell'ambiente e compatibili con il nostro territorio". Negli ultimi due anni, Amazon ha avviato un centro di smistamento a Castel San Giovanni e otto depositi di smistamento situati a Avigliana (To), Origgio (Va), Rogoredo (Mi), Crespellano (Bo), Calenzano (Fi), Vigonza (Pd), Pomezia (Ri) e Fiano Romano (Ri).

"Siamo orgogliosi che una realtà imprenditoriale come Amazon metta radici in terra bergamasca, e siamo pronti insieme a fare un salto nel futuro".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato