Scienza

Jeep Renegade MY18: ancora più connessa

Jeep Renegade MY18: ancora più connessa”

Nel 2018 la Jeep Renegade è disponibile in concessionaria con degli importanti aggiornamenti, che riguardano maggiormente l'infotainment, alcune funzionalità e la personalizzazione. Migliorano quindi la capacità di risposta e la fruibilità dei vari sistemi, con la novità di poter comandare il clima, l'impianto audio e molto altro ancora direttamente dai vari display proposti, tutti, neanche a dirlo, touchscreen. Inoltre, tra le funzioni del nuovo sistema Uconnect ci sono anche la chiamata e la navigazione in vivavoce e il riconoscimento vocale dei messaggi per un'esperienza di guida sicura, rilassante e sempre connessa. Le opzioni integrate nella radio consentono di ascoltare web-radio in streaming attraverso Bluetooth e di inserire i propri dispositivi compatibili nelle prese USB o AUX. "Sempre le versioni 7.0" e 8.4" NAV vantano l'integrazione Apple CarPlay, oltre Android Auto. Dall'ergonomia al sistema infotainment, è un'evoluzione a tutto tondo. Collegando il proprio smartphone con Bluetooth si ottiene anche l'accesso ai servizi Jeep UConnect Live: Tune In, Deezer, le notizie Reuters, Facebook e Twitter. Lo schermo da 8,4 pollici prevede inoltre il navigatore satellitare di serie e l'applicazione Jeep Skills che monitora la trazione, beccheggio, altitudine, pressione dell'aria e rollio. Il porte aperte è previsto per il weekend del 20 e 21 gennaio con prezzi di listino a partire da 20.990 euro.

La nuova console centrale, dispone di un nuovo spazio per riporre lo smartphone, nuovi porta bicchieri e ulteriori scomparti come la tasca per custodire un Ipad Mini o altri piccoli accessori. Esternamente è nuova la posizione a vista della maniglia portellone posteriore.

L'aggiornamento stilistico ha toccato anche le finiture sulle cornici di radio, bocchette di areazione, tunnel centrale e altoparlanti. Sul fronte delle personalizzazioni, infine, è prevista la possibilità di scegliere la selleria nella nuova Polar Plunge come ci sono nuove combinazioni cromatiche per i singoli allestimenti e nuove tinte per i particolari interni coordinati. Completano la gamma i motori turbodiesel 1.6 MultiJet II da 95 CV con cambio manuale a 6 marce, 1.6 MultiJet II da 120 CV con cambio manuale o trasmissione automatica a doppia frizione DDCT entrambe a 6 marce, e MultiJet II 2,0 litri da 120 CV con cambio manuale a 6 marce, 140 CV (cambio manuale a 6 marce o automatico a nove marce) oppure da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce.

Cinque gli allestimenti (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk) per 11 diverse combinazioni di gruppi motopropulsori abbinati a due configurazioni, trazione anteriore o integrale.

Prodotta in Italia nello stabilimento di Melfi, la Jeep Renegade, dal 2014, è il modello di punta del marchio americano nel nostro Paese. Nel 2017 appena concluso, il crossover compatto di Jeep ha raggiunto un totale di 37 mila unità vendute migliorando del 9.6% i risultati, già ottimi, del 2016.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato