Esteri

Lumezzane. Vasto incendio nella Saleri Italo: distrutte anche auto

Le fiamme divampano in un capannone da 10mila metri quadri dove erano stoccati cartoni e materiale plastico 12 gennaio 2018 - agg. I vigili del fuoco hanno dovuto lottare per ore contro le alte fiamme divampate all'improvviso ieri sera con le immagini di Lumezzane che fanno davvero impressione. Arpa ha installato una centralina per le verifiche ambientali e la Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta. Bruciate anche le auto presenti nel parcheggio e paura allarmata per tantissimi cittadini di Lumezzane che in quella ditta per molti anni hanno visto un simbolo dell'operatività e autorevolezza della manovalanza lombarda. Non risulterebbero al momento feriti: solo una persona sarebbe rimasta intossicata. Al lavoro circa 20 squadre dei Vigili del Fuoco che stanno combattendo per domare le fiamme. Il rogo si è sviluppato in maniera spaventosa, spingendosi anche verso le aziende vicine.

Ad essere sconosciute, però, al momento sono ancora le cause che hanno portato all'incendio. La conta dei danni non è ancora stata effettuata con precisione, ma si prospetta ingente: oltre alle strutture industriali andate a fuoco (la Saleri produce macchinari per il raffreddamento di automobili), pare che il tetto del capannone ospitasse le auto dei dipendenti. I vigili del fuoco sono arrivati, tra l'altro, da Brescia, Gardone Valtrompia e Lumezzane.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato