Esteri

M5s Lazio a Regione: fondi microcredito stanziati 2 anni fa

M5s Lazio a Regione: fondi microcredito stanziati 2 anni fa”

"Quindi un legittimo dubbio su quali siano i fini che portano un governatore ad adottare determinate politiche viene, visti i finanziatori, visto chi c'è dietro i partiti, visti tutti i discorsi che conosciamo su lobby, banche e tutti gli scandali che abbiamo visto in questi anni".

Per Lombardi "i sondaggi (quelli veri, non i depistaggi di questi giorni) ci danno ragione. E il MoVimento 5 Stelle è davanti a tutti". Il candidato del Movimento 5 Stelle si prenderebbe una sonora rivincita se il suo avversario fosse Gori: otterrebbe il 35% dei consensi contro il 26% del rappresentante del centrosinistra. Lo dichiarano in una nota i consiglieri regionali M5S. Ma andiamo con ordine: "nell'autunno del 2016, il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Lazio ha manifestato la volontà di cofinanziare il Fondo Regionale per il Microcredito e la Microfinanza". Il distacco, inferiore al 10%, tra Fontana e Gori risulta più che confermato nel distacco tra Fontana e Violi.

Secondo i dati a disposizione dei dem, infatti, "dopo il sondaggio di Winpoll, che pochi giorni fa dava Zingaretti ampiamente in testa al 37,6%, con Roberta Lombardi al 29,3% e Maurizio Gasparri al 21,5%, un'ulteriore conferma è arrivata ieri dalla trasmissione televisiva Piazzapulita: il sondaggio di Index Research sulle elezioni regionali del Lazio conferma infatti Zingaretti in testa con un buon margine di vantaggio sugli altri candidati". "Neanche la somma dei voti dei due candidati attualmente in campo per il centrodestra raggiungerebbe la percentuale di Zingaretti, dal momento che Sergio Pirozzi è fermo al 10%". Si sentono tremare la terra sotto ai piedi.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato