Esteri

Migrante pregiudicato e ubriaco tenta di stuprare madre e figlia

Migrante pregiudicato e ubriaco tenta di stuprare madre e figlia”

La donna nell'agosto del 2016 venne arrestata per l'omicidio della figlia 33enne, Geneva, il cui corpo ormai senza vita era stato trovato sul pavimento dell'abitazione della madre. Il programma condotto da Barbara D'Urso ha deciso di mandare un inviato sul luogo per chiedere al comune e ai residenti se sapessero delle condizioni di Paola.

Un video a dicembre di Rosa aveva dato segni di speranza alla famiglia, la ragazza diceva di stare bene e si essere al sicuro, ma le sue condizioni, l'eccessivo trucco e la dichiarazione che sembrava essere letta, non hanno mai convinto né la famiglia né le forze dell'ordine. Nuove perizie avrebbero dimostrato che la donna è perfettamente in grado di affrontare il processo e che ha finto quando durante le udienze si comportava come se non fosse in grado di comprendere. Fanno discutere però le parole della mamma di Paola.

"Mia figlia non voleva uscire perché non aveva nulla da fare". La gente ci infama, ma mia figlia è morta per un arresto cardiaco.

Paola Manchisi, morta tra i rifiuti in casa. Al momento del ritrovamento il suo corpo pesava meno di 30 chili.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato