Sport

Milan, la Procura smentisce: "Nessun procedimento penale sulla compravendita del club"

La netta e chiara smentita dell'esistenza di qualsiasi indagine, in particolare nei confronti del presidente Berlusconi, da parte della Procura della Repubblica di Milano, che ringrazio per la tempestività della comunicazione in merito, non fa che confermare la già palese falsità della notizia. La notizia, poi smentita, suggeriva delle presunte irregolarità nel passaggio della proprietà rossonera da Berlusconi a Yonghong Li.

"Allo stato non esistono procedimenti penali sulla compravendita dell' A.C. Milan". Non c'è un fascicolo, nemmeno a modello 45. Una bufera, questa, che non avrà fatto certo piacere a Silvio Berlusconi, intensamente impegnato nella sua campagna elettorale in vista delle elezioni che si terranno a marzo, ma alla quale dovrà fare necessariamente fronte. "Se un fascicolo esistesse lo avrei assegnato al nuovo dipartimento del dottor De Pasquale e ne sarei quindi informato". Ilprocuratore capo di Milano ha affermato che l'avvocato NiccolòGhedini, legale del Cavaliere, non ha depositato in Procura "perconto di Fininvest" alcuna carta riguardo alla operazione e haripetuto e di non aver ricevuto alcun dossier da partedell'Unità Informazione Finanziaria di Banca d'Italia che ha laresponsabilità dei controlli.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato