Intrattenimento

Nina Moric a Matteo Salvini: "Prova l'arsenico per la febbre"

Nina Moric a Matteo Salvini:

Nina Moric non smette di cercare visibilità e stavolta ha deciso di rispondere ad un post di Matteo Salvini consigliandoli, via twitter, il suicidio: la polemica è stata immediata.

Torna a far parlare di sé Nina Moric.

L'arsenico, si sa, è il cosiddetto veleno per i "delitti perfetti": ne basta una dose bassa a causare la morte e soprattutto un decesso simile a quello naturale. Il segretario generale della Lega Nord Matteo Salvini ha chiesto su Twitter rimedi contro febbre e raffreddore, e lei gli ha suggerito l'arsenico, scatenando - com'era prevedibile - un mare di polemiche. Si ricorderanno i celebri film che sono stati realizzati sugli omicidi attuati utilizzandolo. Di fronte al sarcastico suggerimento di Nina Moric a Salvini, non si sono fatte ovviamente attendere le risposte dei supporter del politico.

Nina Moric, vicina a CasaPound, ha sentenziato numerose volte di essersi innamorata dell'unica forza politica che, secondo lei, dimostra di avere a cuore il destino dell'Italia, e che detiene quell'orgoglio nazionale perduto da troppo tempo. "Oltre alla tachipirina, avete altri consigli?". Più blandi, ma non meno efficaci, altri commenti, come quelli di altri utenti che, anche con ironia, hanno fatto notare alla Moric la 'caduta di stile'.

"Dicono che l'arsenico funzioni.", il 'cinguettio' della Moric in risposta al tweet di Salvini. Per esempio nell'agosto scorso, la neo-madrina di CasaPound aveva ironizzato su Instagram circa due uomini neri che conversavano e ridevano, "bivaccando" comodamente seduti su una panchina nell'esclusiva località balneare di Forte dei Marmi. Nina aveva attaccato pubblicamente i due, criticando l'atteggiamento di questi ultimi che avevano appena acquistato in lussuosi negozi abiti firmati che un operaio non avrebbe potuto certo permettersi, e osservando che sicuramente non erano fuggiti dalla guerra e quindi meritevoli di accoglienza. L'esperimento, prodotto dai fratelli Tomei, è stato intitolato "Il Vip e l'immigrato" ed è stato messo su streaming. "Per questo vogliono lo ius soli".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato