Salute

Pfizer, un altro colosso abbandona la ricerca di farmaci per l'Alzheimer

Pfizer, un altro colosso abbandona la ricerca di farmaci per l'Alzheimer”

La malattia di Alzheimer invece colpisce la memoria e le funzioni cognitive, si ripercuote sulla capacità di parlare e di pensare ma può causare anche altri problemi fra cui stati di confusione, cambiamenti di umore e disorientamento spazio-temporale. Il punto è che si conoscono gli effetti di queste malattie, ma non le cause prime. L'azienda newyorkese prevede inoltre di utilizzare i risparmi ottenuti per finanziare la ricerca e lo sviluppo di farmaci in altre aree, "in cui la pipeline e l'esperienza scientifica sono più forti", ha fatto sapere.

Questa, purtroppo, è la dura realtà: le case farmaceutiche che hanno cercato di trovare una soluzione contro il morbo di Parkinson e la malattia di Alzheimer hanno fallito. Gli investimenti profusi non sono stati sufficienti per entrambe le patologie a ottenere risultati degni di nota.

La società USA ha comunicato che licenzierà 300 persone nel settore delle neuroscienze ad Andover e Cambridge, nel Massachusetts, e a Groton, nel Connecticut.

Ma non dobbiamo temere: Pfizer ha dichiarato che non rinuncerà totalmente alla lotta contro le malattie neurodegenerative.

E a poco servono le rassicurazioni di Pfizer, che continuerà a produrre solo farmaci anti-dolore. Alla fine dello scorso anno, un farmaco anticorpo infuso nei corpi dei pazienti, prodotto da Eli Lilly, non ha avuto un effetto significativo sulla malattia. Eli Lilly e AstraZeneca hanno studiato una pillola e i risultati saranno disponibili ad agosto. Si tratta in tutti i casi di farmaci che bloccano l'enzima di conversione beta-amiloide. Attualmente i trattamenti terapeutici utilizzati offrono piccoli benefici sintomatici e possono parzialmente rallentare il decorso della patologia; anche se sono stati condotti centinaia di studi clinici per l'identificazione di un possibile trattamento per l'Alzheimer, non sono ancora stati identificati trattamenti che ne arrestino o invertano il decorso.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato