Finanza

Renzi rilancia Maria Elena Boschi: "Si candiderà in più di un collegio"

Renzi rilancia Maria Elena Boschi:

"Il sottosegretario Boschi sarà candidato, ma sicuramente sarà candidato penso in più di un posto, come tutti gli altri".

Rimanendo alla Camera nella quota proporzionale alla Camera nei due seggi considerati sicuri rimane salda la possibilità di una candidatura dell'attuale vicepresidente della Regione, Elisabetta Gualmini, anche se lei ha fatto sapere di voler rimanere in Regione. Si tratta di un outsider e certamente il suo nome potrebbe creare qualche mal di pancia in altri candidati che dovranno rinunciare ma il suo profilo ha tre caratteristiche congeniali alla candidatura: è un renziano, ha sostenuto Critelli al congresso ed essendo responsabile dell'Ambiente gli potrebbe essere chiesto di fare campagna elettorale sul tema dello smaltimento dei rifiuto, oggetto delle ultime polemiche tra Pd e Cinque Stelle.

Matteo Renzi a Firenze, Lombardia e Campania. "Vale per tutti i dirigenti del partito, anche la Boschi".

"Nelle liste del Pd", ha aggiunto il segretario dem, "ci saranno Gentiloni, Padoan e persone della società civile: in particolare al Mezzogiorno ci saranno persone in prima linea sulla legalità". Il riferimento è al medico pro-vax Roberto Burioni, alla giornalista Federica Angeli, all'ex calciatore Demetrio Albertini, alla tuffatrice Tania Cagnotto, ma anche al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, all'astronauta Samantha Cristoforetti e infine al vignaiolo Walter Nassa. Sicuro che i sondaggi non dicano tutta la verità, l'ex premier spera che il suo partito superi la soglia raggiunta dal suo predecessore, oggi avversario, Pierluigi Bersani: "Speriamo di andare oltre il 25%, non credo che il centrodestra sia così in vantaggio come si dice", osserva.

"Il problema delle prossime elezioni è quello di evitare che i cittadini non si assumano le loro responsabilità, bisogna votare".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato