Esteri

Rifiuti: D'Alfonso, agito per solidarietà istituzionale

Rifiuti: D'Alfonso, agito per solidarietà istituzionale”

È stata infatti ufficializzato l'aiuto dell'Abruzzo nei confronti della città Capitale.

Hanno partecipato il presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, il sottosegretario alla presidenza della Giunta, con delega all'Ambiente, Mario Mazzocca, e il segretario particolare del presidente, Enzo Del Vecchio. Secondo la legge il vice può reggere la Regione per un massimo di 6 mesi, quindi ad ottobre si potrebbe tornare alle urne anticipatamente. Tuttavia non senza delle importanti limitazioni che sono state imposte a Roma. Per 90 giorni e per una quantità massima di 39mila tonnellate, da distribuire in tre strutture: Chieti, Sulmona e Aielli (L'Aquila).

E alla guida della regione Abruzzo cosa potrebbe accedere? Sono tre le strutture che verranno utilizzare per accogliere i rifiuti di Roma. Inoltre abbiamo stabilito di affidare all'ARTA il monitoraggio della qualità dell'aria nelle aree interessate da queste operazioni.

Tuttavia, la giunta della Regione Abruzzo ha approvato l'aiuto solo a delle condizioni. "Questo si fa tra soggetti istituzionali.Io adesso promuoverò nell'arco delle prossime ore una riunione di merito, poiché noi abbiamo oltre 250000 tonnellate in più di capacità da offrire, ma non la vogliamo consumare rispetto alla pigrizia, la vogliamo consumare rispetto ad uno scuotimento organizzativo". L'oggetto del meeting sarà un protocollo di perfetta collaborazione. "In considerazione di questo, al fine di tutelare la salute dei miei concittadini e di quanti abitano nella Valpescara, prima ancora di accogliere nuovi rifiuti nell'impianto di Casoni, esigo di conoscere, la qualità e la quantità di rifiuti da trattare, la durata esatta del periodo del conferimento, nonchè il numero di mezzi che, giornalmente, dovranno attraversare il territorio comunale". "Abbiamo anche preteso - conclude - di poter toccare con mano, al termine dei 90 giorni, la ulteriore capacità riorganizzativa del ciclo dei rifiuti di Roma".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato