Sport

Tavecchio: "Dalla commissione della Lega di A proposte a componenti"

Tavecchio:

Domani se ne riparlerà a Milano nell'assemblea vera e propria dell'organo di autogoverno del calcio italiano. Il presidente della Lazio, nel corso dell'Assemblea della Lega Serie A appena conclusa, a quanto si apprende avrebbe annunciato di avere l'appoggio di almeno 11 club. "In assemblea non sono state presentate candidature singole" ha spiegato Tavecchio. Per la prima volta da un po' di tempo la Lega di A si è fatta promotrice di alcuni incontri con le altre componenti per individuare delle possibilità. "Se invece la Lega Serie A, ascoltati tutti, si fa un'idea e la esprime, può darsi che coaguli tutti". "Se fossimo una società - ha aggiunto Sibilia -, noi saremmo l'azionista di riferimento con il 34 per cento". L'ex presidente ha sottolineato: "Resterò in carica fino al ventinove gennaio e non penso che entro quella data ci sarà il nome del nuovo commissario tecnico".

Il volto che più piace all'opinione pubblica, ma che fatica a far convergere su di sé il sostegno dei grandi club è quello di Damiano Tommasi. "Capisco l'orgoglio personale, ma ci sono esigenze diverse". "Si è parlato di un candidato unico e anche di altri candidati". Noi vogliamo condividere con la Lega A una persona autorevole e capace di far uscire il calcio da questo momento di difficoltà. Vuole coinvolgere i campioni che hanno scritto la storia azzurra (Baggio, Totti, Buffon) per aiutare il movimento a migliorare e scommette sulla creazione delle squadre B per valorizzare i giovani talenti. Serve un presidente che abbia alle spalle un percorso sportivo, sarebbe un cambio culturale, una rivoluzione culturale, che è ciò di cui abbiamo bisogno tutti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato