Finanza

Carige: Fiorentino, nel IV/2017 abbiamo mandato tutte le palle in buca

Carige: Fiorentino, nel IV/2017 abbiamo mandato tutte le palle in buca”

I proventi operativi netti core sono scesi a 516,5 milioni di euro, da 600 milioni di un anno fa, per effetto principalmente di un margine di interesse calato del 9,8% a 233,6 milioni di euro mentre le commissioni nette sono rimaste stabili rispetto a un anno fa a 239 milioni. Abbiamo smarcato quello che avevamo previsto di fare.

L'amministratore delegato Paolo Fiorentino ha espresso soddisfazione in particolare sulle operazioni straordinarie messe a punto nell'ultimo trimestre 2017 parlando di "traguardo straordinario" dell'aumento di capitale raggiunto anche con il sostegno degli azionisti e "ai clienti della banca che non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno". Per noi il 2017 era l'anno delle pulizie, degli Npl. "Così come siamo riusciti a portare a termine il rafforzamento patrimoniale in soli cinque mesi, ci impegneremo per rispettare i target che ci siamo prefissati nei tempi previsti al fine di dare a tutti i nostri stakeholders una risposta concreta alla fiducia e al sostegno manifestato fino ad oggi alla nostra banca".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato