Finanza

Conti pubblici: Visco, governo non lasci dubbi su loro equilibrio

Conti pubblici: Visco, governo non lasci dubbi su loro equilibrio”

Il prossimo governo non dovrà "lasciare dubbi agli investitori sulla determinazione a mantenere l'equilibrio dei conti pubblici e senza deviare dal percorso di riforma avviata in questi anni".

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Verona, 10 feb - La Bce "continuera' a perseguire col'obiettivo di inflazione con pazienza, perseverando nell'azione di politica monetaria intrapresa", afferma il Governatore della Banca d'Italia e membro del Consiglio direttivo della Bce Ignazio Visco. E che si continui sul percorso delle "riforme strutturali".

"Il consolidamento della ripresa richiede di procedere nello sforzo di riforma dell'economia", ha spiegato Visco, "politiche di bilancio prudenti contribuiranno a rafforzare la fiducia dei mercati nella riduzione dell'incidenza del debito pubblico sul Pil".

"La riduzione dei crediti deteriorati è necessaria per ridurre i rischi e i costi di finanziamento delle banche".

"Ma una profonda revisione dei modelli di operatività delle banche, in Italia come in tutta Europa, resta inevitabile", evidenzia il Governatore avvertendo che "non vanno sottovalutati importanti elementi che potrebbero frenare la redditività".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato