Sport

La Roma scopre un gioiellino: il turco Under

La Roma scopre un gioiellino: il turco Under”

Ieri sera, durante il posticipo dell'Olimpico, Cengiz Under ha deciso di festeggiare il suo secondo gol con il saluto militare in omaggio (sembra) all'esercito turco impegnato nell'operazione sul cantone Afrin. È ovvio che anche io mi sarei aspettato qualche punto in più. Ha una grande qualità nel preparare il tiro nascondendo il calcio fino alla fine come Vincenzo Montella, anche se non ha le stesse caratteristiche come giocatore. Uno a zero per il Benevento, con la Roma che deve rimboccarsi in fretta le maniche, se non vuole rimpiombare nel tunnel da cui sembrava essere uscita. Roma e Inter scavalcano la squadra di Inzaghi grazie alle prestazioni di due ragazzi appena ventenni che si sono dimostrati i più in forma in due squadre che hanno palesato ancora qualche incertezza.

Roma al quarto posto, un punto davanti alla Lazio. Ha la stessa velocità di esecuzione dell'Aeroplanino.

Due mesi, ci sono voluti più di due mesi a Roma e Inter per iniziare ad uscire dalla crisi: era il lontano 3 dicembre quando i nerazzurri vincevano con un roboante 5-0 sul Chievo e i capitolini si imponevano per 3-1 sulla Spal. Perché si la Roma ha vinto, risultato finale 5-2 (primo gol in giallorosso di Defrel dal dischetto) ma va anche fatta la tara di un rivale troppo inferiore che per certi versi, nonostante gli innesti arrivati a gennaio, non fa testo. L'Importante è selezionarsi al meglio e portare i giovani di qualità. Rientra dunque nella logica delle cose che il primo tempo si concluda con il pareggio, i giallorossi rientrano negli spogliatoi con la speranza che nella ripresa cambi l'andazzo. La vittoria del Bentegodi sembrava solo un fuoco di paglia, ma nel secondo tempo si sveglia lui: il piccolo turco si invola in area e arrivato ad un millimetro dalla linea di fondo crossa in area per Dzeko, che di testa la butta in rete. Siamo la squadra che ha tirato più importa ma non siamo stati concreti. "Ünder? Sono molto contento di lui, è un giocatore importante: è stato bravo, specialmente perché lo è stato in un momento psicologico non ottimale per la squadra".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato