Esteri

Pescara: latitante arrestato in Francia dalla Polizia di Stato

Pescara: latitante arrestato in Francia dalla Polizia di Stato”

In manette è finito un esperto di truffe che ha agito per diversi anni (dal 2000 al 2008) in Abruzzo, Molise, Marche e Friuli Venezia Giulia.

L'ordine di esecuzione per la carcerazione nei confronti del cinquantunenne è stato emesso lo scorso dicembre dalla Procura della Repubblica di Pordenone, ma l'uomo è stato arrestato soltanto ieri a Parigi dalla polizia francese, in collaborazione con il servizio interpol, il servizio centrale operativo del dipartimento della pubblica sicurezza e la squadra mobile di Pescara.

La Squadra Mobile pescarese, grazie a una complessa attività di indagine, fatta di pedinamenti di conoscenti e familiari del 67enne e di intercettazioni telefoniche, è riuscita, in collaborazione con la polizia francese, a individuare l'ubicazione del truffatore.

Dopo l'emissione, da parte della Procura friulana, di un mandato di arresto europeo, erano state intensificate le ricerche oltre il confine italiano e l'uomo era stato localizzato a Parigi, dove, per sottrarsi alla cattura, viveva insieme alla sua famiglia in un appartamento preso in affitto.

Nei prossimi giorni il C. sarà estradato in Italia dove sconterà la sua condanna.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato