Finanza

Quasi mezzo milione di italiani in pensione da oltre 37 anni

Quasi mezzo milione di italiani in pensione da oltre 37 anni”

E continuano a prenderla da allora: sono 471.545 i pensionati italiani che ricevono un assegno di vecchiaia, di anzianità contributiva o ai superstiti da oltre 37 anni, ovvero con una decorrenza antecedente rispetto al 1980. Il dato giunge dagli osservatori statistici Inps e si riferisce a chi in passato ha potuto lasciare il lavoro con trattamenti più vantaggiosi di quelli di oggi.

IL FOCUSROMA A che età si va davvero in pensione in Italia? Il requisito per il pensionamento di vecchiaia che dal prossimo anno passerà a 67 anni è un riferimento importante. [VIDEO] Un ulteriore studio è fornito dagli importi medi dei trattamenti previdenziali stessi: nell'ambito del settore privato, si vociferava all'incirca di 807 € mensili, ad appannaggio dei 1660 degli assegni destinati agli ex dipendenti del pubblico impiego.

Tutto queste modifiche sono state il frutto della riforma #fornero, che obbliga un adeguamento alla pensione a seconda delle aspettative di vita, stando agli ultimi dati Istat (che affermano un aumento dell'aspettativa di vita di oltre cinque mesi negli ultimi tre anni) e la volontà del governo di non mettere mani per bloccare questo automatismo. Le pensioni private antecedenti il 1980 sono 413.157 mentre le pubbliche sono 58.388.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato