Esteri

Roma, manifestazione Casa Pound per la Giornata del ricordo

Roma, manifestazione Casa Pound per la Giornata del ricordo”

Una tragedia provocata da una pianificata volontà di epurazione su base etnica e nazionalistica.

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione del Giorno del Ricordo, celebrato giorno 10 febbraio, istituito con la Legge 92/2004, in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale del secondo dopoguerra intende evidenziare la lodevole iniziativa promossa dalla regione Toscana, dal titolo: "Viaggio di studio sul Confine orientale", finalizzata alla visione "autoptica" da parte degli studenti dei luoghi teatro dei fatti storici relativi alle foibe. La foiba altri non è che una depressione, un'orrido tipico delle regioni Balcaniche in cui i partigiani titini gettarono tanta gente di etnia Italiana, a volte precedentemente fucilata e quindi già morta ma spesso solamente ferita e quindi ancora viva.

"Alla durissima occupazione nazi-fascista di queste terre, nelle quali un tempo convivevano popoli, culture, religioni diverse, seguì la violenza del comunismo titino, che scatenò su italiani inermi la rappresaglia, per un tempo molto lungo: dal 1943 al 1945". "Per noi è doveroso essere qui, lo facciamo da anni. Oggi, grazie anche all'Unione Europea, in quelle zone martoriate, si sviluppano dialogo, collaborazione, amicizia tra popoli e stati", conclude Mattarella. Le attività, partite il 1 febbraio alla Casa del Ricordo con la presentazione del libro di racconti Storie di donne dimenticate.

Martedì 13 febbraio nella Sala Protomoteca del Campidoglio alle 9.30 la cerimonia per la celebrazione del Giorno del Ricordo dei Martiri delle Foibe Istriane e dell'Esodo delle popolazioni giuliano-dalmate alla presenza della Sindaca di Roma Virginia Raggi, del Vicesindaco Luca Bergamo e dell'Assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale Laura Baldassarre. Inoltre verrà proiettato il filmato dell'Istituto Luce sugli esuli di Pola.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato