Intrattenimento

Scopriamo l'altra metà di Sanremo: Tomaso Trussardi (Michelle Hunziker)

Momento tutto al femminile durante la terza serata del festival di Sanremo.

TOMASO TRUSSARDI (MICHELLE HUNZIKER): grande appassionato di moda, è amministratore delegato del settore produttivo della TRS Evolution. "L'ho lasciata nelle mani del sindaco di Sanremo, spero che l'abbiano recapitata a Michelle" racconta Mercuri, titolare da 21 anni della "Pasticceria Calabrò" di Trecate, "un'attività di famiglia, siamo tutti ristoratori o pasticcieri". La particolarità del vestito era proprio la scollatura, un'apertura quasi scioccante al centro del seno della presentatrice ma che non ha fatto trasparire neanche l'ombra del topless (probabilmente Michelle e il suo team di consulenti hanno fissato al meglio l'abito affinché non si spostasse neanche di un millimetro).

Pierfrancesco Favino, co-conduttore della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, si è rivelato il vero mattatore sul palco dell'Ariston; l'attore romano ha stupito per le sue doti da provetto cantante e ballerino, ma tutti i fan si sono chiesti come mai spesso Favino viene appellato con il nomignolo Picchio...

L'esibizione improvvisata al femminile continua con un mash up di grandi classici italiani dedicati alle donne come "Viva la mamma" "la donna cannone" la "Coscienza delle donne" chiudendo con "Quello che le donne non dicono" di Fiorella Mannoia. "Volevano cucirmi addosso il ruolo di donna sexy, poco parlante".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato