Scienza

Tesla, 1,6 miliardi di euro di perdite nel 2017

Tesla, 1,6 miliardi di euro di perdite nel 2017”

Rispetto a un anno fa però sono peggiorate le perdite: il rosso dell'azienda di Elon Musk infatti è di 675 milioni di dollari, ben di più dei 121 milioni fatti registrare lo scorso anno. Il periodo tra ottobre e dicembre si chiude con perdite per 3,04 dollari per azione, meglio dei 3,20 dollari previsti dal mercato. Le stime degli analisti indicavano una perdita per azione di 3,11 dollari e ricavi per 3,3 miliardi di dollari. Model 3 invece ha un costo di 35.000 dollari: nel quarto trimestre del 2017 ne sono state vendute 1.550, anche se il gruppo ha già ricevuto 500.000 prenotazioni e sul sito sostiene che per avere una Model 3 ci vogliano dai 12 ai 18 mesi di attesa.

Mentre Tesla prende nota della perdita più ingente della sua storia, a Palo Alto fervono i lavori per un futuro più solido: dalla Model 3 che ancora deve essere consegnata, fino agli ambiziosi prossimi modelli, dalla Roadster al camion Tesla Semi Truck passando per il pick-up. Nella produzione e nelle vendite Musk ha dichiarato "Stiamo affrontando i colli di bottiglia che rallentano la produzione". Le vendite di auto, grazie soprattutto al crossover Model X e alla berlina sportiva Model S, sono arrivate a 102.807 unità.

Le proiezioni per quest'anno prevedevano il raggiungimento dei 2.500 esemplari alla settimana nel primo trimestre, e dei 5.000 nel secondo. Questo in attesa anche dell'arrivo della SUV compatta, Model Y. Dall'inizio dell'anno il gruppo ha guadagnato il 7% sulla borsa americana, arrivando a superare e ora ad avere un valore di mercato simile a quello di GM. Musk dovrà trovare nuove risorse finanziare per proseguire nella sua sfida.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato